ConsumatoriServizi e contratti

Cyber Monday, Apple e gli acquisti consapevoli

Pubblicato il

Oggi non è un lunedì qualsiasi, è Cyber Monday. L’anno scorso si è “tenuto” il 27 novembre e tanti consumatori in giro per il mondo speravano di riuscire ad acquistare con un pò di sconto l’oggetto tecnologico di punta del momento – IPhone X – probabilmente lo smartphone più caro al mondo (finora), lanciato sul mercato al prezzo base di 1.189,00 euro.

Iphone X è fuori produzione da settembre 2018, dopo solo un anno dalla sua nascita. Morto. Sul sito Apple nemmeno lo vedete più. Immaginavano gli entusiasti acquirenti disposti a fare code notturne fuori dai negozi Apple che dopo solo un anno quello smartphone sarebbe stato già vecchio, uscito di produzione e chiuso nel cassetto dei ricordi Apple? Probabilmente no, ma in fondo poco importa, mi direte.

Beh, sbagliano se non se ne interessano gli attuali possessori di IPhone X, perché per Apple l’interruzione della produzione comporta che dopo 5 anni il telefono diventa “vintage” e la società non fornisce più assistenza. E siccome il conto alla rovescia è già iniziato, sappiano costoro che hanno ancora 4 anni e 10 mesi per chiedere ad Apple una riparazione (oggi ancora in garanzia, passati i due anni dall’acquisto a pagamento), la sostituzione del vetro, della batteria, la riparazione di un connettore ecc. ec.

Dopodiché il loro telefono sarà “vintage”. Nulla di illecito, ci mancherebbe, ma chi compra un telefono così costoso se non lo fa per moda lo fa perché si affida al buon nome del marchio e conta su un’eccellente assistenza, e magari pensa che l’oggetto sarebbe durato a lungo, così consentendo di “ammortizzare” la spesa. Un prodotto durevole, una assistenza affidabile e sempre presente; non però fino a quando dura il telefono – come vorrebbe l’acquirente – ma finchè lo vuole Apple, che ha già deciso.

Dal 13 settembre 2023 fine degli interventi Apple sui costosi Apple X. Direte voi, settembre 2023? Per quella data avrò cambiato almeno altri due telefoni. Beh, contenti voi!
Questo comunque il conto alla rovescia attuale degli Iphone Apple:
Iphone 3, 4 e 4s: non ricevono più assistenza
Iphone 5 e 5s: non riceve più assistenza da settembre 2018 (produzione interrotta nel settembre 2013)
Iphone 6 e Iphone 6 plus: riceveranno assistenza per altri 3 anni e 10 mesi (produzione interrotta il 7 settembre 2016);
Iphone SE: riceverà assistenza per altri 4 anni e 10 mesi;
Iphone X: riceverà assistenza per altri 4 anni e 10 mesi;
Iphone 7 resiste, per ora non si parla di fine produzione (rumours, li chiamano oltreoceano).
Iphone 8 è in vendita da poco e per ora non ci sono novità, ma per IPhone XS e XR le cose non vanno poi così bene. I soliti rumours parlano di un calo nelle previsioni di vendita dell’8%.
Sono tutte informazioni che è bene tener presente, quando decidiamo di acquistare uno smartphone top di gamma, per scegliere con consapevolezza come spendere il nostro denaro. Buon Cyber Monday consapevole