ConsumatoriTelefonia

Telefono fisso e aumento dei costi: il “vizietto” di Telecom. Ne parliamo su Radio24

Pubblicato il
Telefono fisso

A partire dal 1 aprile 2016 il costo di ogni chiamata dal telefono fisso Tim/Telecom – se non si ha un piano a forfait – aumenterà da 10 a 20 cent al minuto con uno scatto alla risposta pari a 20 cent. Si parla di circa 700 mila utenze, per le quali fare una telefonata di un minuto costerà quattro volte di più: mentre prima costava 10 cent, ora costerà infatti 40 cent (20 + 20).
Pochi giorni fa Tim/Telecom è stata condannata dall’Agcom al pagamento di una multa di 2 milioni di euro per una condotta simile, che risale all’anno scorso.

In arrivo una nuova multa? Le basi ci sarebbero: violazione delle norme sulle modifiche contrattuali e violazione degli obblighi di servizio universale relativi al telefono fisso.

Come difendersi? Ne parliamo domani, venerdì 11 marzo 2016 alle 10.15 su Radio24 nel corso della puntata di Cuore e denari.

 

Per ascoltare la diretta in streaming