Diritto penaleGiustizia

Via libera al Codice rosso

Il Parlamento ha approvato il cosiddetto “Codice rosso”, la nuova legge a tutela delle vittime di violenza domestica e di genere. Il provvedimento introduce i nuovi reati di “revenge porn”, sfregi al volto e nozze forzate, impone una stretta sui matrattamenti in famiglia, inasprisce le pene per violenza sessuale e stalking, accelera le indagini.