apolide

Apolidia. Permesso di soggiorno provvisorio per l’apolide di fatto

Pubblicato il Pubblicato in Cittadinanza/Apolidia, Giustizia, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

L’apolide di fatto straniero che agisce in giudizio per il riconoscimento del proprio status ha diritto ad un permesso di soggiorno provvisorio La legge italiana tutela gli apolidi, riconoscendo loro gli stessi diritti attribuiti ai rifugiati politici (documenti di identità,  permesso di soggiorno, lavoro, assistenza sanitaria, previdenza sociale, possibilità di chiedere la cittadinanza italiana dopo […]

Rinnovo del permesso di soggiorno in caso di condanne penali: necessario bilanciare pericolosità e radicamento sociale

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Il testo unico in materia di immigrazione esclude la possibilità di ingresso in Italia per chi risulti condannato, anche con sentenza non definitiva, per reati per i quali è previsto l’arresto obbligatorio in flagranza. Diversamente, nel caso di rinnovo del permesso di soggiorno richiesto dallo straniero che abbia commesso reati ostativi, l’esistenza di precedenti condanne penali […]

Cassazione: sì al permesso di soggiorno per lo straniero convivente con parente italiano minorenne

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

L’art. 19 del Testo unico in materia di stranieri prevede l’inespellibilita’ degli stranieri extracomunitari parenti entro il secondo grado di cittadini italiani, e da anni si discute se il divieto si applichi anche nel caso in cui il parente italiano sia minorenne. Secondo le Questure il divieto di espulsione non si applica nel caso in […]

sanatoria

Immigrazione. Subito una sanatoria per sanare i conti dello Stato

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Nell’era del “frughiamo nelle tasche degli italiani” per tirar su il Paese, c’è un posto in cui il Governo Monti ancora non ha guardato. E’ il mondo del lavoro nero dei cittadini stranieri clandestini, e dei relativi datori di lavoro. Non è un mistero che centinaia di migliaia di clandestini lavorino a nero nei più svariati settori, […]

Immigrato, vuoi un appuntamento presso l’ambasciata? Torna fra 7 anni. Condannata l’amministrazione lumaca

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Ci siamo occupati diverse volte delle difficolta’ che gli stranieri di origine italiana incontrano per ottenere il riconoscimento della cittadinanza italiana juris sanguinis, dei disservizi delle ambasciate italiane e dei percorsi a ostacoli che molto spesso scoraggiano i richiedenti. Tutte storie che spesso restano sommerse, perche’ impugnare un atto dell’ambasciata o del Consolato, o un’inerzia/inadempimento […]

Immigrati clandestini e matrimonio. A San Marino si puo’ fare

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

Circola da un po’ sul web uno spot pubblicitario di San Marino in cui una coppia viene inquadrata sullo sfondo dei panorami mozzafiato e delle bellezze architettoniche di San Marino. Lo slogan e’ “Innamorati di me” e, con una lungimiranza forse casuale e fortuita, l’amore e’ diventato –per San Marino– non solo l’oggetto di uno […]

Immigrazione. Ritardi e silenzi della Questura: condanna del TAR Toscana

Pubblicato il Pubblicato in Giustizia, Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Integrazione e diritti sociali

Il Tribunale amministrativo regionale della Toscana ha condannato la Questura di Firenze, colpevole di aver fatto attendere un cittadino straniero per un anno e mezzo senza avere risposta sulla sorte del suo permesso di soggiorno. Ci eravamo gia’ occupati della vicenda: il signor X, cittadino giapponese, ha chiesto il rilascio del permesso di soggiorno il […]

Permesso di soggiorno a punti: pronta la bozza di regolamento per gli “accordi di integrazione”. Profili di illegittimità

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Il 20 maggio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato una bozza di regolamento sull’accordo di integrazione – gia’ ribattezzato “permesso a punti” – introdotto dal pacchetto sicurezza (Legge n. 94/09) in materia di stranieri. Al momento della richiesta del primo permesso di soggiorno lo straniero dovra’ firmare l’accordo, impegnandosi a raggiungere entro due anni […]

Flussi 2006. Ricevuta delle Poste e permesso di soggiorno

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Le pratiche di autorizzazione al lavoro relative ai flussi 2006 non sono ancora concluse. E siamo quasi a fine 2007. Le istanze di rinnovo del permesso di soggiorno giacciono “in attesa” da mesi ed il Governo ha cercato di far fronte a questa situazione di (prevedibile e arginabile) emergenza con una serie di circolari per […]

Santo Domingo

Immigrazione. Come scoraggiare gli ingressi regolari. Santo Domingo: piu’ di 200 euro per un appuntamento in ambasciata, da pagare ad un’azienda in USA

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Nella Repubblica Dominicana un appuntamento per chiedere un visto di ingresso in Italia puo’ costare oltre 200,00 euro. Segnalatoci da un utente del nostro servizio di consulenza sull’Immigrazione, e’ cosi’ scritto sul sito Internet dell’ambasciata italiana a Santo Domingo. L’ambasciata non riceve senza appuntamento, da richiedere ad un call center negli Stati Uniti, al costo […]

Immigrazione. Il ministro Amato si impegna contro gli aspetti piu’ assurdi della legge. Primo passo per rivedere tutta la normativa?

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Le ultime dichiarazioni del ministro dell’Interno, Giuliano Amato, che ha affrontato in Commissione Affari Costituzionali i temi dell’immigrazione, sottolineano la necessita’ di permessi di soggiorno piu’ lunghi, che decongestionino le famigerate file davanti alle questure; nonche’ l’assurdita’ normativa del richiedere che al momento della presentazione della domanda il lavoratore si trovi all’estero; la possibilita’ di […]

Validazione dei documenti. Un nuovo ostacolo al ricongiungimento familiare

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

Con l’entrata in vigore delle modifiche al regolamento di attuazione della Bossi-Fini e’ stata introdotta una nuova procedura per il rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare. Tutti i documenti attestanti i rapporti di parentela devono essere validati dall’ambasciata italiana all’estero. La validazione e’ una procedura che si aggiunge a quelle, gia’ esistenti, di legalizzazione […]