apolide

Apolidia. Permesso di soggiorno provvisorio per l’apolide di fatto

Pubblicato il Pubblicato in Cittadinanza/Apolidia, Giustizia, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

L’apolide di fatto straniero che agisce in giudizio per il riconoscimento del proprio status ha diritto ad un permesso di soggiorno provvisorio La legge italiana tutela gli apolidi, riconoscendo loro gli stessi diritti attribuiti ai rifugiati politici (documenti di identità,  permesso di soggiorno, lavoro, assistenza sanitaria, previdenza sociale, possibilità di chiedere la cittadinanza italiana dopo […]

rigetto del permesso di soggiorno

Rigetto del permesso di soggiorno: diritto di accesso tramite avvocato

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

Legittima la richiesta di accesso agli atti amministrativi finalizzato alla conoscenza del provvedimento di rigetto del permesso di soggiorno dott.ssa Cristiana Olivieri Il diritto di accesso agli atti, previsto dall’art. 22 della legge sul procedimento amministrativo, risponde ad esigenze di chiarezza e trasparenza, poiché conferisce al cittadino la possibilità di essere messo al corrente sull’attività […]

Rinnovo del permesso di soggiorno in caso di condanne penali: necessario bilanciare pericolosità e radicamento sociale

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Il testo unico in materia di immigrazione esclude la possibilità di ingresso in Italia per chi risulti condannato, anche con sentenza non definitiva, per reati per i quali è previsto l’arresto obbligatorio in flagranza. Diversamente, nel caso di rinnovo del permesso di soggiorno richiesto dallo straniero che abbia commesso reati ostativi, l’esistenza di precedenti condanne penali […]

Cassazione: sì al permesso di soggiorno per lo straniero convivente con parente italiano minorenne

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

L’art. 19 del Testo unico in materia di stranieri prevede l’inespellibilita’ degli stranieri extracomunitari parenti entro il secondo grado di cittadini italiani, e da anni si discute se il divieto si applichi anche nel caso in cui il parente italiano sia minorenne. Secondo le Questure il divieto di espulsione non si applica nel caso in […]

sanatoria

Immigrazione. Subito una sanatoria per sanare i conti dello Stato

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Nell’era del “frughiamo nelle tasche degli italiani” per tirar su il Paese, c’è un posto in cui il Governo Monti ancora non ha guardato. E’ il mondo del lavoro nero dei cittadini stranieri clandestini, e dei relativi datori di lavoro. Non è un mistero che centinaia di migliaia di clandestini lavorino a nero nei più svariati settori, […]

Immigrazione. Niente interruzione volontaria di gravidanza a Trento per donne comunitarie irregolari

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Integrazione e diritti sociali

Una delibera della Giunta provinciale di Trento vieta agli ospedali di praticare gratuitamente l’interruzione di gravidanza volontaria per le donne comunitarie non in regola con il soggiorno. Il divieto e’ contenuto nella Delibera n. 1118 del 13 maggio 2010 con cui la Provincia Autonoma di Trento esclude dalle prestazioni sanitarie urgenti ed essenziali l’interruzione volontaria […]

Immigrati clandestini e matrimonio. A San Marino si puo’ fare

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

Circola da un po’ sul web uno spot pubblicitario di San Marino in cui una coppia viene inquadrata sullo sfondo dei panorami mozzafiato e delle bellezze architettoniche di San Marino. Lo slogan e’ “Innamorati di me” e, con una lungimiranza forse casuale e fortuita, l’amore e’ diventato –per San Marino– non solo l’oggetto di uno […]

flussi

Immigrazione. A breve i Flussi 2010: una sanatoria mascherata

Pubblicato il Pubblicato in Cittadinanza/Apolidia, Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione

A breve dovrebbe essere emanato il decreto flussi 2010 per lavoratori subordinati extracomunitari. E’ iniziato difatti il tamtam (primo a dare la notizia Il Sole 24 Ore dell’11 settembre) di indiscrezioni che precedono l’annuncio ufficiale, e poi la pubblicazione in Gazzetta. Pare che con il prossimo decreto flussi verra’ autorizzato l’ingresso di circa 150.000/170.000 cittadini […]

Immigrazione. Divieto di sposare un clandestino: la parola alla Corte Costituzionale

Pubblicato il Pubblicato in Espulsione/Clandestinità, Immigrazione, Unità familiare e minori

Il giudice di pace di Trento ha sospeso l’espulsione di una cittadina straniera clandestina “colpevole” di aver chiesto le pubblicazioni di matrimonio con il suo compagno italiano e ha rimesso gli atti alla Corte Costituzionale affinche’ valuti se il divieto di contrarre matrimonio con un clandestino sia legittimo o meno. Ci eravamo gia’ occupati dell’argomento […]

Immigrazione. Ritardi e silenzi della Questura: condanna del TAR Toscana

Pubblicato il Pubblicato in Giustizia, Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Integrazione e diritti sociali

Il Tribunale amministrativo regionale della Toscana ha condannato la Questura di Firenze, colpevole di aver fatto attendere un cittadino straniero per un anno e mezzo senza avere risposta sulla sorte del suo permesso di soggiorno. Ci eravamo gia’ occupati della vicenda: il signor X, cittadino giapponese, ha chiesto il rilascio del permesso di soggiorno il […]

Permesso di soggiorno a punti: pronta la bozza di regolamento per gli “accordi di integrazione”. Profili di illegittimità

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Il 20 maggio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato una bozza di regolamento sull’accordo di integrazione – gia’ ribattezzato “permesso a punti” – introdotto dal pacchetto sicurezza (Legge n. 94/09) in materia di stranieri. Al momento della richiesta del primo permesso di soggiorno lo straniero dovra’ firmare l’accordo, impegnandosi a raggiungere entro due anni […]

flussi 2007

Flussi 2007. Disastroso primo bilancio sulla presentazione delle domande. Abolire i flussi

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione

Sabato 15 dicembre e’ partita la “frenetica” corsa alle quote: invero, una corsa fra lumache, con 352.955 domande di nullaosta, e relativi utenti dietro al computer, che hanno atteso dalle 8 del mattino alle 16 del pomeriggio la ricevuta di conferma della spedizione, per ottenere una delle 47.100 quote a disposizione. La graduatoria verra’ stilata […]

Flussi 2006. Ricevuta delle Poste e permesso di soggiorno

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Le pratiche di autorizzazione al lavoro relative ai flussi 2006 non sono ancora concluse. E siamo quasi a fine 2007. Le istanze di rinnovo del permesso di soggiorno giacciono “in attesa” da mesi ed il Governo ha cercato di far fronte a questa situazione di (prevedibile e arginabile) emergenza con una serie di circolari per […]

Santo Domingo

Immigrazione. Come scoraggiare gli ingressi regolari. Santo Domingo: piu’ di 200 euro per un appuntamento in ambasciata, da pagare ad un’azienda in USA

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Nella Repubblica Dominicana un appuntamento per chiedere un visto di ingresso in Italia puo’ costare oltre 200,00 euro. Segnalatoci da un utente del nostro servizio di consulenza sull’Immigrazione, e’ cosi’ scritto sul sito Internet dell’ambasciata italiana a Santo Domingo. L’ambasciata non riceve senza appuntamento, da richiedere ad un call center negli Stati Uniti, al costo […]

flussi bis

Decreto flussi bis: cos’è, cosa non è

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione

E’ finalmente stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto flussi bis, pensato come provvedimento “d’urgenza” (!) per far fronte al gran numero di domande di nulla osta al lavoro presentate a marzo 2006. In barba all’urgenza, al diffuso fabbisogno di manodopera ed alla volonta’ di “non penalizzare il sistema produttivo nazionale”, il decreto flussi bis […]

Immigrazione. La ricetta del governo per risolvere i problemi è che tutto cambi affinchè tutto resti com’è. La nostra proposta di abolire i flussi

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione

Il progetto governativo di riforma della Bossi-Fini inizia a delinearsi, con una nota inviata dal Ministro dell’Interno alla Commissione Affari Costituzionali del Senato che ne specifica le linee guida. Ne affronteremo un unico aspetto, che riteniamo fondamentale. La nota individua i problemi principali del settore immigrazione nella necessita’ di favorire l’incontro di domanda e offerta […]

Immigrazione. Il ministro Amato si impegna contro gli aspetti piu’ assurdi della legge. Primo passo per rivedere tutta la normativa?

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno

Le ultime dichiarazioni del ministro dell’Interno, Giuliano Amato, che ha affrontato in Commissione Affari Costituzionali i temi dell’immigrazione, sottolineano la necessita’ di permessi di soggiorno piu’ lunghi, che decongestionino le famigerate file davanti alle questure; nonche’ l’assurdita’ normativa del richiedere che al momento della presentazione della domanda il lavoratore si trovi all’estero; la possibilita’ di […]

Validazione dei documenti. Un nuovo ostacolo al ricongiungimento familiare

Pubblicato il Pubblicato in Immigrazione, Ingresso e soggiorno, Unità familiare e minori

Con l’entrata in vigore delle modifiche al regolamento di attuazione della Bossi-Fini e’ stata introdotta una nuova procedura per il rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare. Tutti i documenti attestanti i rapporti di parentela devono essere validati dall’ambasciata italiana all’estero. La validazione e’ una procedura che si aggiunge a quelle, gia’ esistenti, di legalizzazione […]

decreto flussi

Immigrazione e decreto flussi 2006: il percorso a ostacoli della compilazione dei moduli

Pubblicato il Pubblicato in Decreto flussi/Sanatorie, Immigrazione

Dal 14 marzo alle 14,30 i datori di lavoro che intendano chiedere l’ingresso di stranieri extracomunitari per motivi di lavoro potranno spedire i moduli per il nullaosta presso gli uffici postali abilitati. La compilazione dei moduli e’ pero’ un vero e proprio percorso a ostacoli: non devono esserci cancellature o errori, pena l’annullamento della domanda […]