500 euro

Bonus diciottenni: 500 euro e la fedina penale compromessa. Continuiamo a sbagliare

Posted Pubblicato in Consumatori, Diritto penale, Fisco, Giustizia

Era fine novembre 2015, poco dopo gli attentati di Parigi. L’allora premier Renzi prometteva di combattere il terrorismo con la cultura e annunciava un bonus di 500 euro per tutti i diciottenni. Ad un anno dal proclama e a due mesi dal “taglio del nastro”, apprendiamo dalla stampa che esiste un mercato nero dei bonus […]

Procura della Repubblica

Phishing: Mail truffa dalla Procura della Repubblica. Come difendersi

Posted Pubblicato in Consumatori, Diritto penale

Una finta mail proveniente dalla Procura della Repubblica comunica l’apertura di un procedimento penale per evasione fiscale e riciclaggio di denaro e l’imminente arresto di chi la riceve. L’ultimo tentativo di phishing L’ultimo tentativo di phishing che circola nelle caselle di posta elettronica italiane coinvolge la Procura della Repubblica, con una mail che annuncia l’apertura […]

indagini preliminari

Chiusura delle indagini preliminari. Come difendersi

Posted Pubblicato in Diritto penale

La maggior parte degli indagati scopre di esser tale nel momento in cui riceve l’avviso di conclusione delle indagini preliminari (cosiddetto “avviso 415 bis”), con il quale il Pubblico Ministero chiudeformalmente le indagini e ne dà avviso alla persona indagata affinché possa esercitare il proprio diritto a conoscere i motivi per cui è stato sottoposto […]

italia programmi

Italia programmi. Chiesto il sequestro penale del sito

Posted Pubblicato in Commercio online, Consumatori, Diritto penale

La vicenda Italia programmi sta per chiudersi, almeno per quanto concerne l’attivita’ dell’Antitrust che ha pubblicato sul sito istituzionale una nota in cui comunica che il provvedimento finale e’ atteso per febbraio 2012. Benche’ lo sforzo compiuto dall’Antitrust sia lodevole, esso non e’ sufficiente: anche a seguito di una condanna Italia-programmi continuera’ ad operare, come […]

Bonus bebè. Per Tribunale di Varese il fatto non costituisce reato

Posted Pubblicato in Diritto penale, Immigrazione, Integrazione e diritti sociali

Prime assoluzioni sulla vicenda dei bonus bebe’. Il Tribunale di Varese ha infatti ritenuto che dieci imputati stranieri, ritenuti dalla Procura della repubblica colpevoli di aver incassato indebitamente i bonus bebe’ stanziati in finanziaria 2006, sono stati tratti in inganno dalla lettera di invito in tal senso spedita direttamente ai neonati (fra l’altro, rileva il […]